Il giardino pensile all'ombra

Un ampio spazio al primo piano fra i palazzi nella periferia di Milano, con parecchi vincoli tecnici, in primis l'orientamento, che impedisce al sole di essere presente se non per pochissime ore al giorno.

Per realizzare le aiuole sono stati utilizzati gli stessi mattoni di cui è rivestito l'edificio.

Erano già presenti due pergole in legno che sono state contornate da aiuole e rampicnati. Il muro di confine è stato "smorzato" da Edere e Aralie e sono stati inseriti percorsi in pietra per rendere più ampio lo spazio, una fontana con pompa di ricircolo dell'aqua, una fontanella, un'area sosta con panchina. Come per tutti i giardini pensili sono stati utilizzati materiali specifici che permettono alle piante di vivere e vegetare anche con pochi centimetri di terra.

Le piante utilizzate si adattano perfettamente all'ombra e regalano fioriture durante tutto l'anno.

Il giardino si adatta allo stile classico dell'interno dll'abitazione, che dialoga costantemente attraverso le vetrate su cui si affaccia.

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© ADRIANA PEDROTTI Garden Designer - Partita IVA: 02075940987

Chiama

E-mail